venerdì 30 giugno 2017

(Un) Segreto



 
Questa è la via:
si prende quel che viene
e se ne spreme il succo,
che sia dolce o che sia amaro,
per gustarlo fino in fondo.



giovedì 29 giugno 2017

Senza attendersi nulla



« Maestro, perché mi è negata
la gioia
di condividere la gioia?».

«Se hai bisogno di condividerla
forse
non è vera gioia.

Quella vera
basta a sé stessa,
gioisce di sé stessa,
si condivide con sé stessa.

E bastandosi
e gioendo di sé
si comunica
ovunque e a chiunque.

E non chiede perché».




venerdì 23 giugno 2017

Più facile a farsi...




















Il bisogno di difendersi,
questo è il problema.

La soluzione:
andare all'attacco.

Di quel guscio di vanità
che chiamiamo "me stesso".








venerdì 2 giugno 2017

SCAMUFFA-MENTI
















Nulla di più avvilente,
anima mia,
della falsa allegria
dei gruppi di depressi
su uozzàp.


















giovedì 1 giugno 2017

ANIMA



Diafana, iridescente, vanitosa,
come velo di pallida medusa
sospinta sulla riva ad essicarsi
da un subbuglio balordo di marea.













venerdì 5 maggio 2017

Scorrendo piano sul piano inclinato





Eccomi qui
scontento
di me,
del mondo,
di ogni cosa ...


Poi mi ricordo
e in un istante
tutto il mondo si ferma
e si fa gioia.
















mercoledì 12 aprile 2017

Contraccambio



















E quando sei
l'indiscusso signore
di una porzione, almeno, del tuo cuore,
puoi finalmente incominciare a rendere,
poco alla volta,
quanto hai ricevuto.













martedì 11 aprile 2017

Il compito




Bruciare
pagina dopo pagina
il libro di me stesso
fino a ritrovare
per sempre
quella totale assenza di sentimenti
che non è aridità
ma pienezza d'Amore.




lunedì 10 aprile 2017

Diagnosi e terapia



Problema:
ossessiva
fissazione
della mente
su persistenti
ineludibili
dolori


Rimedio:
essere presente nel momento presente
non rievocare il passato
non immaginare il futuro
tu ora qui
contenta di quello che hai
è poco? è tanto? dipende
ma comunque
per ora
ti basta




domenica 9 aprile 2017

Sole

 


E quando il fuoco,
ardendo,
avrà ridotto
in fumo ogni molecola di me,
tutto sarà compiuto
ed in quel nulla
il mistero svelato splenderà.



sabato 8 aprile 2017

Saturno



Che ne sarebbe, ora, del chiarore
esploso in questo istante senza fine
se l'intero dolore del passato
non avesse saldato già anzitempo
tutto il prezzo salato della gioia?







venerdì 7 aprile 2017

Venere


Immola
quella tua quiete preziosa,
conquistata con lacrime e sudore,
sull'altare crudele di una smania
antica e nuova,
dolce e disperata.

Poi svuota
il desiderio inesaudito
da ogni oggetto
sensibile o sognato.

E in quell'abisso
d'ansia, immane e cupo,
che ti si schiude innanzi,
getta l'ombra di te,
per appurare

se l'ala premurosa dell'Amore
te, indegno,
sol per grazia
sosterrà.



giovedì 6 aprile 2017

Giove




Ma,
presi come siamo dalle storie del mondo,
negli spasmi feroci del piccolo io
ci inchiodiamo da soli alla terra
e con gli occhi serrati
accusiamo il cielo
di non mandarci la luce.



mercoledì 5 aprile 2017

Mercurio




Se distacchi
una parte di anima
dal dolore,
dal piacere
e dal piacere del dolore,
e osservi, con quella, la scena,

il dolore si stempera,
il piacere si toglie la maschera,
cade il velo dagli occhi
e lo specchio, spannato, riflette
una faccia mai vista di te.


martedì 4 aprile 2017

Marte

 

Accorgersi di come,
a volte,
il pensiero,

invece di lasciarsi
trascinar via
per mille rivi
di svagato sognare,

s'accende
d'emozione improvvisa
e, quieto, sta

a contemplare
in sé
vividezze inconsuete
di profumi e colori
e trasparenze nuove
del mondo
e delle cose,

primi
lievi
barbagli
del fulgore
della gioia infinita.



lunedì 3 aprile 2017

Luna


Il guscio della terra, freddo e duro
 ma non così difficile da aprire:

quell'io,
che non è poi così importante,

se non quando si squarcia e si fa cibo,
in fiduciosa offerta

a una più vera e alta libertà.


domenica 2 aprile 2017

La Porta


Ci ritroviamo qui,
da dove un dì partimmo.
E dopo
tanto peregrinare
la meta sospirata
è solo
un nuovo inizio.